Cute Blinking Unicorn
a banana called Momo.

Le persone che mi detestano possono essere divise in due categorie: quelle che non mi conoscono affatto e quelle che mi conoscono fin troppo bene.
- Momo
martedì 28 febbraio 2012
La mia propensione a mostrarmi allegra e ad assumere atteggiamenti svampiti ed infantili può generare, agli occhi degli altri, due diverse maschere da attribuire alla mia persona: da taluni vengo ritratta come una ragazza ottimista dalla sprizzante voglia di vivere, mentre dall'altra vengo considerata come una semplice ingenuotta e, perché no, un po' imbecille.  In ambedue i casi, però, la mia eccessiva bontà potrebbe far credere agli altri che io sia un'idiota che vive in un mondo personale, inconsapevole dei fatti che la circondano.
Senz'altro è ciò che ha pensato la migliore amica del mio Lui, che qualche mese fa ha esternato i suoi sentimenti a quest'ultimo con la convinzione che io avrei vissuto all'oscuro della loro situazione. Nonostante non mi abbia fatto eccessivamente piacere - anche perché egli in passato ebbe una cotta secolare per questa ragazza - non mi sono mai azzardata a contattarla, poiché Lui temeva che una nostra conversazione avrebbe potuto rovinare la loro amicizia, essendo lei molto permalosa.
Quest'oggi, finalmente, dopo mesi e mesi di silenzio, esortata da un avvenimento risalente a ieri sera, mi sono finalmente decisa a comunicarle tutto ciò che finora veniva custodito nei miei pensieri.
"Buonasera V.,
ricevere questo messaggio di posta per te non è altro che il realizzarsi di una realtà di cui eri già a conoscenza, indi per cui non ti avrà affatto stupito leggere il mio nome tra i ricevuti, ma soprassediamo, poiché in ogni caso il mio obiettivo non è quello di minacciarti o spaventarti, ed anche privata dell'effetto sorpresa ti scriverò ciò che ormai vorrei comunicarti da tempo.
Sono ben consapevole che al cuore non si comanda e ti posso giurare che mi dispiace oltremodo che la felicità di qualcun altro venga ostacolata dalla mia persona, perché amo l'amore, la felicità e, più che mai, la felicità prodotta dall'amore.
Conosco la situazione ormai da un bel po', ma mai ho voluto infierire tra te e M.: anche sapendo che vi sentivate e vi vedevate il pomeriggio ero ben disposta a far coltivare questa amicizia, nonostante sapessi che non era più disinteressata. Non potrei mai macchiarmi della colpa di vietare qualcosa a qualcuno, soprattutto alla persona che amo, e ciò che vorrei, perciò, è la sincerità da parte tua. Insomma, basta ipocrisia e saluti velati di disprezzo. Ti comprenderò...!
Io mi auguro che tu possa trovare un ragazzo che sappia meritarti e che ti faccia innamorare.
Immagino che tu non abbia nulla da dirmi, ed infatti non pretendo una tua risposta, però volevo esternare questi miei pensieri e farmi odiare alla luce del sole da te, dato che credo che rivolgermi finti sorrisi possa essere alquanto scocciante.
Ti ringrazio per aver dedicato il tuo tempo leggendomi... La sintesi non è mai stato un mio dono.
Buona serata e buon tutto,
Momo."
Sono trascorse tre ore e non ho ricevuto alcuna risposta. Probabilmente non la riceverò mai, ma poco importa. Come scritto nel messaggio stesso, non la pretendo. Mi è sufficiente che lei legga quelle mie parole. Il solo pensiero mi fa sentire sollevata: è come se mi fossi tolta dalla scarpa un fastidioso sassolino che giaceva frenato dalla volontà del mio Lui.
Tento sempre di comportarmi nella maniera più gentile possibile con tutti, evitando di arrecare dispiacere al prossimo, e venire a conoscenza del suo disprezzo per me in quanto fidanzata del ragazzo per cui nutre dei sentimenti mi ha mortificata in modo inimmaginabile. All'interno di questa seccante circostanza mi sentivo come la cretina di turno ignara di tutto - almeno secondo la tizia - e ciò sinceramente mi infastidiva, soprattutto perché, da come si può evincere, non avevo architettato alcun piano malvagio.
Ma, sebbene io abbia avuto realmente buone intenzioni e mi sia comportata nel modo più elegante possibile, ho comunque il dubbio che questo messaggio non farà altro che alimentare il suo astio nei confronti della sottoscritta...

   EDIT:  E' definitivo, non ha intenzione di rispondermi. Pazienza.

Etichette:

Scritto da momoka @ 00:40 • (18) + 1 sospiro?